sabato 19 aprile 2014

Eventi di fine aprile e maggio

ELENCO AGGIORNATO DEGLI EVENTI DOVE POTETE TROVARCI E SUPPORTARCI

* Dal 24 aprile al 27 aprile e anche il 1 maggio:

Saremo presenti al Valdeuropa a Montevarchi!

Troverete il nostro materiale informativo gratuito sulla scelta vegan e contro ogni tipo di sfruttamento animale, umano e ambientale.
Il giorno 26 ci saranno anche i nostri volontari con assaggini gratuiti.
Quel giorno sarà anche la giornata nazionale I-Care dei quali siamo portavoce.
Troverete la petizione da firmare contro la vivisezione e i Girasoli di Kikko, girasoli nati dai semini del nostro galletto che gentilmente ha donato per raccogliere fondi per i corsi sui metodi alternativi organizzati da I-Care/ Italia senza vivisezione.
Il 1 maggio si replica sempre con assaggi.
Vi aspettiamo per conoscerci, parlare e magnare!


evento fb: https://www.facebook.com/events/679615912096797/

* 3 maggio:

Agripunk + Earth Riot VS Corporations

Altra serata ed altro buffet!! 
Stavolta ospiteremo gli amici di Earth Riot (Convivenza Pacifica) che ci parleranno di come le multinazionali stanno attuando il loro piano per distruggere il pianeta e farci ammalare.
Verrà proiettato Alma, un documentario di 45 minuti circa girato dallo stesso regista che ha curato Green...mostra la realtà dell'Amazzonia a livello di produzioni intensive sia per quanto riguarda l'industria della carne che quella delle monocolture di soia ecc...
Affronteremo così l'aspetto riguardante la corsa alle terre delle varie multinazionali, non rimanendo solo sull'Amazzonia ovviamente, trattando il fenomeno del land grabbing e dando indicazioni pratiche su come le scelte quotidiane possano fare la differenza, quindi spiegazione di alcune multinazionali in modo da fornire un quadro della situazione che possa essere il più chiaro possibile.
stavolta si farà qui da noi ad Agripunk


link fb https://www.facebook.com/events/225225791001600/

* 11 maggio: 

Grigliata vegana di maggio.

Come sapete, stiamo cercando di fare un rifugio per animali salvati, ovvero prendiamo con noi animaletti che sarebbero finiti in padella e li teniamo qui a fare la bella vita.
Come sapete, lo facciamo perchè ci stanno a cuore, perchè vogliamo che lo sfruttamento dei nostri amici finisca.
Come sapete, abbiamo sempre bisogno dell'aiuto vostro fisico ed economico perchè da soli non ce la possiamo fare.
L'11 maggio quindi vi invitiamo alla bella grigliata vegan di maggio, dove verranno cotte solo pietanze vegetali e gli animaletti resteranno al vostro fianco in attesa di un pò di insalatina, invece che finire sulla brace.
Noi pensiamo che conoscendoli, tanti di voi che ancora li vedono come cibo, possano cambiare la visione che hanno.
Conoscendoli, vedendo le loro sfumature di carattere, i loro occhietti curiosi e la loro intelligenza sicuramente inizierete a non vederli più come cibo.
La vostra partecipazione è importante, vista anche la concomitanza con l'Ethic Street a Montevarchi.
Lì verrà affrontato il lato etico-scientifico, qui conoscerete il lato empatia umano-animale.
Sarà un pranzo che vi lascerà tranquillamente il tempo per andare a Montevarchi poi o alla festa dei cagnolini dell'Enpa che ci sarà il pomeriggio a Bucine.
Insomma, una giornata piena di animalismo a 360°

Vi aspettiamo a mezzogiorno qui ad Ambra.

Contributo per il pranzo che servirà a sostenere le spese del nascituro rifugio 15 euro.

Ipotetico menù:
spunciotti vari (hummus, polpettine ecc) insalata di farro
rosticini di seitan
bistecchine di seitan
verdura cotta e cruda
e se fate i bravi vegan-cheese cake.

Il tutto annaffiato da acqua per gli astemi e vino bio per gli irriducibili alcolisti.


link fb https://www.facebook.com/events/212129112330159/

* 17 e 18 maggio:

Banchino a Bucine in fiore

Il 17 e 18 maggio parteciperemo col nostro banchino di autoproduzioni al Festival Bucine in fiore!!
Troverete vasetti di piantine aromatiche, oleoliti, saponi, felpe e magliette tutto hand made.
In più il nostro mercatino dell'usato con libri, cd, giocattoli per belvette ecc.
Ma pensate che vi lasciamo senza i nostri assaggini??
Assolutamente no!
Troverete durante il pomeriggio dolcetti e verso l'ora di cena stuzzichini salati ovviamente vegan e autoprodotti fatti con amore con prodotti del nostro territorio.
Vi aspettiamo da mattina a sera

link fb https://www.facebook.com/events/221833281347659/

PER OGNI INFO PAGINA FB https://www.facebook.com/agripunk.it?fref=ts
O TELEFONATE ALLO 055996946

BE VEGAN, BE AGRIPUNK!


lunedì 7 aprile 2014

Giorgina e Lisetta

Sabato 5 aprile, 2 nuove inquiline sono venute ad abitare qui da noi.
Qualcuno sa che abbiamo un allevamento di tacchini da carne dietro casa.
3 giorni fa l'allevatore, durante una chiacchierata, scopriva che sono vegana come d'altraparte sospettava "da come guardi i tacchini quando passi" e, forse perchè anche lui stufo del sistema che gli impone di fare un lavoro così ignobile a condizioni allucinanti, mi propose se volevo un tacchino da mettere in salvo dall'imminente viaggio verso il macello.
E ti pare che rifiuto? E' da quando son venuta qui la prima volta che mi riprometto di almeno uno riuscire a salvarlo..
Nel dubbio che fosse uno scherzo gliel'ho chiesto e richiesto per tutti i giorni a seguire fino a sabato, mentre eravamo a sistemare un primo ricovero di transito.
Sabato però non ho voluto aspettare oltre.
Siamo entrati nel capannone io ed Elena che ci stava aiutando e mi sono fatta dare una bella femminuccia di 100 giorni circa.
Facendola scegliere a lui, perchè di fronte a quella marea di creature è impossibile scegliere..
Non contento ha voluto darmene un'altra ("perchè sennò da sola sta male poi quella che prendi").
Probabile che nei prossimi giorni ci porterà anche 2 piccini sul paio di mesi.
Quando diciamo che non è solo l'allevatore ad essere il colpevole, sappiamo di dire una cosa scomoda per chi non consuma carne o derivati animali in genere.
Pensiamo noi veg di avere abbastanza la coscienza pulita. (noi non mangiamo carne quindi attacchiamo gli allevatori e salviamo animali)
Vorrei però porre una riflessione su questo..il suddetto allevatore è in ginocchio ma non per il ridursi del consumo generale di carne, bensì perchè sfruttato dalla grossa azienda per la quale alleva e dalla grossa catena di distribuzione che poi smercia i pezzi di cadavere.
Quando godiamo perchè in questo o in quel Iper ci sono prodotti vegani, non pensiamo minimamente che stiamo dando soldi e sostegno ad una realtà che include sfruttamento e sofferenza a persone (i consumatori ai quali vendono schifezze e i lavoratori dei vari settori) agli animali (produzione sempre maggiore pagata sempre meno per cui ci si trova con allevamenti gonfi fino a scoppiare ma che non hanno il personale e le risorse nemmeno per tenere pulito) e all'ambiente (nessun scrupolo nello smerciare e produrre alimenti con olio di palma o con grani ogm provenienti dall'America)
Mangiare vegano significa nutrirsi di vegetali, verdure semi e legumi che possiamo trovare in tanti altri posti e che sicuramente saranno anche più sani.
Andiamo a dare soldi ai piccoli contadini mannaggia a noi!
Tornando a noi, le due piccine (anche se pesano tantissimo) ora sono al riparo.
Hanno becco e unghie tagliate per non ferirsi quando stanno ammassate, il piumaggio tagliato e sporco per il continuo strusciare l'una all'altra e il razzolare nelle proprie feci, hanno le zampine gonfie perchè costrette a stare quasi sempre in piedi sulla lettiera senza avere mai avuto un trespolo asciutto sul quale appollaiarsi per dormire anzi, non hanno mai dormito..fino a sabato sera.
Per loro finalmente il giorno artificiale durato 100 lunghi giorni è finito.
Anche per gli altri tra poco finirà ma per altro motivo, purtroppo..
Sabato sera finalmente almeno loro hanno dormito, hanno mangiato e stanno mangiando semi di girasole schifando il loro mangime che c'è stato dato, e stamattina timidamente ci cercano e chiamano facendo capolino dalla porta assaggiando il primo sole.
Sono estremamente curiose e inesperte, l'espressività dei loro occhi é disarmante..
I loro occhi azzurri..così profondi e limpidi..
Giorgina la più spavalda inizia a fidarsi e avvicinarsi alla porta cercando di acchiappare piccoli ragnetti e beccando la terra a ridosso dell'uscio, Lisetta sta ancora accovacciata per paura che la loro fine sia giunta.
Io entro, piano piano e sussurro loro parole rassicuranti dicendo loro che ora sono al sicuro, che le proteggerò ad ogni costo, che possono stare tranquille che non succederà loro più nulla di male, che la noia e l'alienazione dell'allevamento sono finite perchè nessuno qui vuole far loro nulla se non renderle felici.
Giorgina capisce, si gira, rientra e va dalla sorella per rassicurarla che forse stavolta possono fidarsi.
Le nostre bimbe..


sabato 5 aprile 2014

Grazie...

Ringraziamo tutti col cuore in mano per la vostra partecipazione ieri sera.
L'aver potuto condividere con voi tutte le belle notizie di questi giorni è stato bellissimo per noi, e spero lo sia stato altrettanto per voi. 
Rinnovo l'appello, anche per chi non c'era e non ha potuto sentirlo, per l'emergenza tacchini di oggi pomeriggio e domani mattina..uno di loro deve uscire ASSOLUTAMENTE entro domani sera e deve trovare una casina accogliente pronta per lui quindi vi chiedo se volete venire a darci una mano ne saremo molto contenti, soprattutto George... l'altro potrebbe arrivare lunedì o martedì. 
Poi c'è l'emergenza Antonello e Sgarby con scadenza un mese..per chi non capisse, entro un mese dobbiamo sistemare uno spazio per accogliere due capretti quindi idem con patate, vi aspettiamo. Potrebbe essere la scusa per un piacevole pic-nic nel bosco e una sana chiacchierata. 
Per contattarci 055996946. 
Prossimamente faremo un resoconto dettagliato della serata sul blog (a tal proposito se qualcuno ha fatto qualche foto alla serata ci fa un enorme piacere mandandocele che presi piacevolmente d'assalto ci siamo scordati di farne :P) 
Grazie, grazie a tutti..Un grazie particolare alle nostre donne che ci hanno ospitato, aiutato a cucinare, servire, parlare con la gente e che con il loro luccichio negli occhi hanno rischiato di farmi rifrignare un'altra volta (e soprattutto in pubblico stavolta..) .....come farei senza di voi? 

Dez


martedì 1 aprile 2014

Menù del buffet del 4 aprile!!


Eccovi un'anticipazione delle pappe che troverete al nostro buffet ad offerta il 4 aprile!

Insalata di farro, ceci e bieta
Cous cous con asparagi e cavolo nero
Torta salata patate ed ortica
Torta salata patate, cipolla e curry 
Torta salata ai carciofi
Farinata di ceci carote e farinacci
Farinata di mais al finto formaggio 
Straccetti di seitan all'aceto balsamico 
Seitan alle cipolle
Polpettine di lenticchie e funghi
Crostini e rotolini di cecina assortiti con:
Crema di verza viola stufata
Salsa verde
Hummus di ceci imperiale
Cremina crudista ai cavoli
Finto formaggio crudista ai semi e noci
Dolcetti:
Torta fantasma
Coppettine panna e fragola con quinoa soffiata

Se vi incuriosisce qualche ricetta ditelo pure, la posteremo con somma gioia.